ATTILIO MANGINI (Genova, 1912 , Genova, 2004) è stato un pittore e ceramista italiano.
Partecipa alla Resistenza durante la seconda guerra mondiale. Dopo aver frequentato l ´Accademia ligustica delle belle arti negli anni ´20, ed aver svolto vari lavori in gioventù tra cui l ´operaio nel porto di Genova, debutta a livello artistico nel 1946 con una mostra alla Galleria Genova. Ha avuto oltre cento mostre personali. Temi ricorrenti nelle sue opere sono il lavoro ; l'ambiente circense; la città di Genova con il suo centro storico e le opere industriali del porto; la Resistenza.
Tra le esposizioni che lo hanno visto partecipe o protagonista, si ricordano la XXV Biennale di Venezia del 1950.
La mostra del 1978 ad Odessa (Ucraina).
La mostra antologica al museo di Villa Croce a Genova nel 1992 e Palazzo Ducale di Genova nel 2002.
Wikipedia

Ora mi si chiede perchè le giostre? Perchè il circo? Perchè la città ? Perchè tutti e tre i temi mi permettono di sognare, mi consentono di narrare fiabe con personaggi volanti, con cavallini bianchi scolpiti nel legno che vanno scomparendo, e che io provo una grande gioia a disegnare e dipingere. Perchè si dommanda qualcuno. No so rispondere. Forse l´unica risposta sta nella volontà di aver voluto mantenere la mia purezza di fanciullo, l´ingenuità (da non confondere con il mestiere) del racconto (come raccontare) che non so da chi e dove mi é stata tramandata.
Attilio Mangini 1986